wapt image 1759 Suggerimento per la gestione del tempo per gli insegnanti: salvaguardare solidi blocchi di tempo di insegnamento
Redazionali

Suggerimento per la gestione del tempo per gli insegnanti: salvaguardare solidi blocchi di tempo di insegnamento

L’insegnamento è una professione impegnativa e impegnativa, ma anche vedere gli studenti imparare è molto gratificante.

Una delle sfide dell’insegnamento è avere abbastanza tempo per insegnare le molte aree del curricolo che ci si aspetta e per soddisfare le diverse esigenze degli studenti in classe.

Con le molte interruzioni in un giorno, può valere la pena di cercare e sorvegliare tutti i solidi blocchi di tempo di insegnamento disponibili. Potresti appendere un cartello “Non disturbare” fuori dalla tua porta durante questi periodi.

L’orario è un compito complicato e complesso. Tuttavia, lavorando con la persona che organizza gli orari nella tua scuola, puoi aumentare la consapevolezza della necessità di avere blocchi di tempo adeguati. Il periodo di tempo “appropriato” per la tua classe dipenderà dalla loro età e dall’intenzione di apprendimento.

Può valere la pena sollevare la questione per assicurarsi l’aiuto del preside nella pianificazione dei programmi di astinenza intorno a quei blocchi e chiedere ai genitori di non programmare appuntamenti medici o dentistici in quel momento.

Per ridurre al minimo il tempo perso è importante pianificare transizioni fluide tra le lezioni. Le transizioni sono quei momenti durante il giorno in cui passi da un’attività all’altra. Poiché gli studenti lavorano a ritmi e livelli diversi, alcuni potrebbero essere in grado di rendere le transizioni più veloci di altri. Il tempo di transizione spesso lascia spazi aperti a comportamenti scorretti e interruzioni. Per evitare ciò è importante rendere chiare le tue aspettative per le transizioni e stabilire routine per i tempi di transizione:

  • Offri agli studenti l’opportunità di praticare queste routine: “Quando entri, assicurati di completare la tua ‘Lista di controllo pronta’ prima di sederti”.
  • Fai sapere agli studenti quando finirà un’attività: “In due minuti avremo una revisione dell’intera classe di questo approccio alla risoluzione dei problemi”.
  • Fai sapere agli studenti cosa possono aspettarsi in qualsiasi attività successiva o di follow-up: “Dopo pranzo, continueremo a lavorare in gruppi di lettura”.
  • Assicurati che le tue lezioni abbiano un inizio e una fine chiari. Rivedi gli obiettivi della lezione prima dell’inizio della lezione e di nuovo alla fine della lezione.

Sii chiaro, sii vicino

Gli studenti ottengono risultati quando sanno esattamente cosa ci si aspetta da loro. Il lavoro incompleto può essere il risultato di indicazioni incomplete. Di conseguenza, il tempo è sprecato. È altrettanto importante che gli studenti sappiano che sei disponibile. Fornisci sempre indicazioni chiare, precise e complete per qualsiasi attività. Se gli studenti fanno molte domande su ciò che dovrebbero fare, le indicazioni non erano chiare e precise.

Una strategia utile può essere quella di chiedere a uno degli studenti di ripetere le indicazioni. Questo non solo verifica che LORO abbiano capito, ma offre anche agli altri studenti la possibilità di ascoltare le indicazioni una seconda volta e magari spiegarle in modo diverso.

La quantità di apprendimento che avviene in una classe è spesso correlata alla distanza che mantieni con i tuoi studenti. Il tempo viene risparmiato quando si è prontamente disponibili e si possono sfruttare le opportunità di mini-insegnamento.

È quindi importante monitorare da vicino i progressi degli studenti circolando in tutta la stanza e mantenendo una presenza fisica con gli studenti. La tua scrivania non dovrebbe essere un rifugio per gli studenti.

Ottieni il massimo dai blocchi di tempo di insegnamento ininterrotto. Le aule oggi affrontano continue interruzioni con lezioni di insegnanti specializzati, eventi e interruzioni del tempo di apprendimento. Nel corso di un anno, questo può richiedere fino a metà del tempo potenziale di apprendimento della giornata. Proteggi i blocchi del tempo di insegnamento che hai come GOLD! Proteggili a tutti i costi e usali per insegnare le lezioni più importanti.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *