wapt image 3067 Pianificazione dei profitti con gli strumenti di budgeting di QuickBooks
Azienda | Redazionali

Pianificazione dei profitti con gli strumenti di budgeting di QuickBooks

Quando senti la parola “budget”, pensi “Ugghh!”? Se preferisci fare qualsiasi cosa oltre a creare un budget, non sei solo. La parola “budget” fa emergere connotazioni di numeri infiniti, vincoli, l’opposto di libertà e creatività e duro lavoro, nessuno dei quali è molto desiderabile.

Tuttavia, i vantaggi di un budget sono enormi. I budget possono aiutarti con miglioramenti del flusso di cassa, mantenerti sulla buona strada per maggiori profitti e avvisarti di elementi che richiedono ulteriori azioni.

Passaggio da “Budget” a “Piano profitti”

Invece di pensare a tutte le connotazioni negative spesso associate al “budgeting”, che ne dici di rinominarlo in “pianificazione del profitto”. Invece di concentrarti su quanto poco dovresti spendere, inizia con quante entrate guadagnerai! Quindi guarda il lato delle spese del tuo “piano di profitto” come protezione dei tuoi margini di profitto in modo da poter garantire un guadagno finanziario da tutto il duro lavoro che fai. L’impostazione di limiti di budget sulla spesa ti consentirà di controllare le spese generali e altri elementi in modo da poter conservare più di ciò che guadagni.

Usa QuickBooks Budget Tools

Usa QuickBooks per aiutarti. Clicca su Azienda> Pianificazione e budget> Imposta budget. Se hai già impostato un budget, verrà visualizzato quello. Potrai modificarlo o crearne uno nuovo.

Selezionare Profitti e perdite per includere tutte le attività dell’anno precedente e fare clic su Il prossimo.

Nella schermata successiva, puoi includere criteri, (Cliente: lavoro o Classe), in modo da poter impostare il budget per singoli clienti / lavori o classi anziché solo per account. Lascia questa casella deselezionata per ora. Clic Il prossimo.

Determinazione del contenuto

Indica se vuoi iniziare da zero con i tuoi dati o lasciare che QuickBooks prepopoli il tuo budget con i numeri dell’anno scorso. Clic Crea budget da zero poi Finire.

Puoi decidere se desideri avere lo stesso importo per ogni mese, ad esempio l’affitto, o se desideri variare l’importo in base al periodo dell’anno (il reddito e le buste paga variano stagionalmente per molti appaltatori e rivenditori). Sebbene non sia possibile inserire un totale e chiedere a QuickBooks di dividerlo nei mesi, ci sono alcuni modi rapidi per inserire alcuni numeri e QuickBooks farà il totale per te.

  • Quando fai clic nella cella che ha un numero che desideri utilizzare per ogni mese, usa Copia in orizzontale. Garantito per essere più veloce di te! Potresti avere i primi mesi utilizzando un importo, (ad esempio, forse sai di avere un aumento dell’affitto o dell’assicurazione in arrivo in un mese di rinnovo), quindi puoi copiare il nuovo numero.
  • Forse ti aspetti che le vendite aumentino di un certo importo ogni mese. Quando fai clic su Regola importi riga, puoi utilizzare il primo mese o fare clic in una cella specifica e andare da lì. Puoi aumentare o diminuire, in percentuale o in dollari.

Reporting del piano di profitto

Ovviamente, il vero potere dei budget di QuickBooks risiede nei suoi rapporti sul budget. Usandoli, puoi ottenere uno sguardo immediato e approfondito sull’andamento delle tue entrate e uscite. Puoi confrontare il budget con quello effettivo o, meglio ancora, essere avvisato degli account che mostrano eccezioni.

Vai a Rapporti | Budget e previsioni per trovarli. Loro includono Panoramica del budget, budget vs. effettivo, e Prestazioni di bilancio profitti e perdite. Una volta eseguito il rapporto, puoi passare da mensile a qualche altro parametro temporale, se lo desideri. Il rapporto sul rendimento ti consente di vedere non solo come stai andando.

Un “piano di profitto” è un ottimo strumento per la tua azienda.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *