wapt image 1711 Il reato dei quattro angoli della gestione del tempo
Redazionali

Il reato dei quattro angoli della gestione del tempo

Prima che l’orologio dei 24 ” venisse modificato e installato nel gioco, le squadre di basket impiegavano un attacco ai quattro angoli per rallentare significativamente il gioco. L’offesa è stata sviluppata e resa popolare dall’allenatore di lunga data della Carolina del Nord Dean Smith all’inizio degli anni ’60. Potresti pensare: “Cosa ha a che fare questa strategia per il basket con me e la gestione del tempo”? La risposta è semplice.

Per diventare efficace nel controllare le tue scelte, che alla fine ti consente di fare scelte migliori, devi diventare un “lavoratore efficace”. Per diventare un “lavoratore efficace” è necessario comprendere e utilizzare il concetto di rallentamento per accelerare. Rallentare per accelerare permette di fare le cose giuste, per i giusti motivi, al momento giusto. Per riassumere un “lavoratore efficace” è un lavoratore dei risultati rispetto a un lavoratore dell’attività. Questo rallentamento per accelerare la strategia è l’opposto di ciò a cui pensa la maggior parte delle persone quando pensa alla gestione del tempo. Per la maggior parte, la gestione del tempo si traduce in una migliore gestione del tempo, in modo da poter fare di più nel tempo disponibile.

La sfida a questa logica è che non puoi gestire il tempo. Ognuno riceve 86, 400 secondi ogni giorno. Una volta che quei secondi sono passati, non ne riprendi nessuno. Quindi il tempo è un bene insostituibile. Con un conto bancario se spendi $ 100 dollari puoi rimettere $ 200 in banca per sostituire i primi $ 100 e avere $ 100 per il futuro. Sfortunatamente quando i tuoi 86.400 secondi sono finiti non puoi sostituirli o recuperarli. La soluzione per cercare di gestire una risorsa insostituibile come il tempo è diventare efficace. Diventare efficaci significa che sai come rallentare l’orologio per fare scelte migliori al momento. Il risultato, come nel basket, è che effettuerai solo un tiro con la più alta probabilità di segnare. Facendo una scelta migliore nel momento in cui si può diventare più efficaci.

Chiamiamo questa strategia uno dei tanti processi di best practice. Il ritorno per individui, team e organizzazioni da questi processi di best practice arriva quando li applichi a tool box come Microsoft Outlook, Lotus Notes, GroupWise o qualsiasi programma software CRM nel tentativo di creare coerenza organizzativa intorno alla pianificazione e organizzazione. Diamo una visione dall’alto verso il basso di ciò che comprende i quattro angoli offensivi della gestione del tempo. La prima curva di questa strategia si chiama Do it Now. La seconda curva è intitolata Decide When. Il terzo angolo è denominato Delegato e il quarto angolo è denominato Elimina / Scarica.

– Fallo ora

– Decidi quando (data di attivazione)

– Delegalo

– Elimina Dump it

La parte rimanente di questo articolo esaminerà come applicare una tattica all’interno della strategia dei quattro angoli che ha il massimo valore per individui e squadre. La tattica dei quattro angoli con il valore maggiore si intitola Decidi quando. Per capire la tattica Decide When nella strategia dei quattro angoli è necessario pensare in termini di un disegno a 90 gradi di due linee su un pezzo di carta.

Sull’asse verticale ci sono tutte le 50 o giù di lì da fare o quelli che io chiamo dettagli fattibili. Ogni dettaglio realizzabile rappresenta una X sulla linea dell’asse verticale. Sopra la linea dell’asse orizzontale si scrive in sette nomi della settimana da domenica a sabato. Ora invece di costruire un elenco di cosa fare verticale sulla linea dell’asse verticale, rallenterai nel momento della scelta e ti porrai queste domande: cos’è questo dettaglio realizzabile e quando devo farlo e dove lo conservo fino a Ne ho bisogno. Ad esempio, nel momento della scelta venerdì mattina, mi rendo conto che questo è un promemoria a cui devo rispondere e scrivere a Steve martedì. Pertanto, sposto questo dettaglio fattibile nell’elenco di martedì. Quindi chiedo dove voglio memorizzare le informazioni fino a quando non sono necessarie di nuovo? Dato che è un’e-mail, posso inserirlo nella sezione delle note del record di contatto di Steve o inserire un collegamento ipertestuale nella sezione delle note.

L’effetto netto è che ora ho un elenco orizzontale delle cose da fare rispetto a un elenco verticale delle cose da fare. Ora pensa al potere di utilizzare questo processo di best practice per l’attivazione della data in una casella degli strumenti come Microsoft Outlook, Lotus Notes, GroupWise o qualsiasi programma software CRM. Si può avere la sensazione che il solo utilizzo di una delle quattro tattiche d’angolo come decidere quando, ti permetterà di fare scelte migliori al momento, rallentando per accelerare. Allo stesso tempo ti dà l’opportunità di recuperare rapidamente informazioni dal futuro attraverso la lista orizzontale di quando fare. Questo impatto diventa ancora maggiore quando si applica il processo di best practice di dare la priorità all’elenco delle cose da fare in base all’importanza, ai valori più alti e all’urgenza. Cerca altre migliori pratiche per le tattiche dei quattro angoli negli articoli futuri.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *