wapt image 1325 Il nuovo libro offre lezioni giornaliere per lo sviluppo della mentalità imprenditoriale
Azienda | Redazionali

Il nuovo libro offre lezioni giornaliere per lo sviluppo della mentalità imprenditoriale

In The Entrepreneurial Way, Jacob Busani accompagna i lettori in un viaggio di un mese attraverso il mondo dell’imprenditorialità. Ogni capitolo deve essere letto in un giorno diverso nel corso di trenta giorni e ogni giorno è dedicato a un argomento diverso rilevante per essere un imprenditore. Il libro è inteso per la persona impegnata che può avere solo cinque o dieci minuti al giorno per leggere, quindi ogni capitolo è lungo solo poche pagine, ma porta un argomento in primo piano nella mente del lettore, offre citazioni ispiratrici a sostegno del argomento, quindi una serie di domande di esercizio in modo che il lettore possa agire sull’argomento di quel giorno.

Il libro si apre con quello che potrebbe essere l’argomento più importante di tutti: la mentalità. Busani inizia citando il famoso detto di Henry Ford: “Che tu pensi di poter o pensi di non poterlo fare, hai ragione”. Busani dice che Ford aveva assolutamente ragione in questa affermazione. Se vogliamo essere imprenditori, dobbiamo prendere il controllo delle nostre menti. Dobbiamo credere di poter essere imprenditori e dobbiamo imparare a essere i nostri capi.

Seguono numerosi altri argomenti. Ad esempio, il secondo giorno riguarda la visione. In esso, Busani descrive l’importanza di comunicare ai clienti perché fai quello che fai in modo da poter offrire la migliore esperienza ai tuoi clienti. Giorno 8: Nessuna garanzia discute l’importanza del lavoro perché sei appassionato di ciò che fai e credi nella tua attività. Busani ricorda agli imprenditori che, soprattutto all’inizio, l’80 per cento di quello che fanno non sarà pagato, ma chi farà solo quello per cui viene pagato non si arricchisce mai. Se dedichi tempo a costruire la tua attività, alla fine raccoglierai i frutti. Uno degli argomenti più importanti è il giorno 10: Focus. In questo caso, Busani respinge il mito del multitasking perché distrugge la concentrazione e si traduce anche in compiti che richiedono più tempo. Ci dice invece di concentrarci su un compito alla volta se vogliamo fare progressi sui nostri obiettivi e gestire correttamente il nostro tempo. Altri argomenti quotidiani includono il giorno 13: impegno, il giorno 15: procrastinazione e il giorno 25: leadership, in cui Busani consiglia: “Dì sempre:” Voglio che la mia gente vinca più di quanto voglio che vinca per me “. È prezioso. C’è molto ROI (ritorno sull’investimento) nel vedere i tuoi dipendenti avere successo. A volte, significa farli lasciare l’azienda per cercare le proprie passioni “.

Alcune affermazioni come quest’ultima possono sorprendere, ma come ex manager di un call center e come imprenditore me stesso da una dozzina di anni, sono completamente d’accordo con Busani. Più sostieni i tuoi dipendenti, più felici e prosperi saranno tutti. Pertanto, apprezzo che in queste pagine Busani offra consigli pratici e onesti, basati sull’esperienza, che andranno sicuramente a beneficio di chiunque lo abbracci.

Abbracciare e applicare il materiale è facile per i lettori perché ogni giorno è seguito da un breve esercizio. Gli esercizi aiutano i lettori a riflettere su ciò che hanno imparato dalla lezione di quel giorno e ad agire per avere successo come imprenditore. Ad esempio, giorno 20: Trovare il mentore giusto ti chiede di pensare in che modo un mentore potrebbe aiutarti. Quindi ti chiede di elencare cinque mentori nel tuo campo e di fare qualche ricerca su ciascuno di essi per vedere come potrebbero aiutarti. Giorno 26: Reddito residuo ti chiede di riflettere sui modi in cui potresti trovare un reddito residuo e quindi delineare un piano per farlo. Nessuno degli esercizi è eccessivamente faticoso per il cervello, ma piuttosto lo mettono a pensare in modo imprenditoriale e, alla fine, il risultato sarà che tale pensiero diventerà abituale.

Infine, ogni capitolo si conclude con diverse meravigliose citazioni di ispirazione. Sì, Busani cita personaggi famosi come Thomas Jefferson, che ha detto: “Trovo che più lavoro duro, più mi sembra di avere fortuna” e Mark Twain: “Stai lontano dai piccoli che cercano di sminuire le tue ambizioni. Piccoli sempre fallo, ma le cose davvero fantastiche ti fanno sentire che anche tu puoi diventare grande “. Ma le mie due citazioni preferite nel libro sono in realtà entrambe di Anonimo: “Non puoi avere un sogno da un milione di dollari con un’etica lavorativa con un salario minimo” e “Non importa quanto sei impegnato, o quanto pensi di essere occupato, il lavoro sarà sempre lì domani, ma i tuoi amici potrebbero non esserci. ” Sì, l’equilibrio tra lavoro e vita privata è anche un argomento in The Entrepreneurial Way e uno dei più importanti per gli imprenditori che tendono ad essere maniaci del lavoro.

Ti incoraggio a intraprendere il viaggio di The Entrepreneurial Way. Poiché leggere questo libro e applicare i suoi concetti richiederà solo cinque o dieci minuti al giorno, il tuo investimento sarà minimo, ma il ritorno su quell’investimento sarà probabilmente fuori misura.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *