wapt image 1417 Gestione del tempo per liberi professionisti
Redazionali

Gestione del tempo per liberi professionisti

Gestione del tempo (come gestire il tuo tempo?)

Ci vuole tempo per far crescere un’attività freelance; ci vuole tempo per affermarsi; e ci vuole tempo per fare soldi. Tutto questo può essere snervante e causare innumerevoli notti insonni. Per una migliore gestione del tempo, considera i nostri prossimi cinque suggerimenti:

Fissa obiettivi

Prima di iniziare un’attività freelance o un progetto freelance, dovresti prima pensare a dove vuoi andare. Un obiettivo dovrebbe essere chiaramente definito. In questo modo, avrai una direzione chiara e questo ti aiuterà a pianificare il tuo tempo.

Organizza te stesso

Se non sai cosa fare, non ha senso pianificare il tempo. Devi studiare i progetti che farai il giorno successivo. In questo modo sarai più organizzato e il tempo a tua disposizione verrà utilizzato in modo efficiente. Prova a nominare le attività con titoli brevi, ma rappresentativi.

Organizzare il tuo lavoro ridurrà la maggior parte del tempo perso. Organizza i file del tuo computer, a seconda dei progetti su cui stai lavorando. Organizza le tue email in cartelle utilizzando vari filtri. Non lasciare che la posta “non venga elaborata”. Se ti viene chiesto di eseguire un’attività per posta, inseriscila immediatamente nella “To Do List”.

Organizzando il tuo programma, puoi spesso accogliere tutti i tipi di aspetti non lavorativi della tua vita che sono meno accessibili a coloro che sono legati ai cubicoli, che si tratti di hobby, famiglia o benessere personale. Secondo un sondaggio, circa il 46% dei liberi professionisti a tempo pieno lavora meno di 30 ore alla settimana e se allarghiamo il campione per includere i part-time, arriviamo a circa due terzi.

Assegna priorità alle attività

Come freelance, è importante determinare il tipo di attività che hai impostato: ci sono attività importanti o meno importanti, urgenti e vitali, lunghe o brevi. La combinazione di queste funzionalità e l’assegnazione di attività ti forniranno informazioni su cui puoi determinare l’ordine in cui eseguirai ciò che hai proposto.

Messa a fuoco

Una volta che inizi a lavorare su un’attività, concentrati su di essa. Rimuovi tutto ciò che può distrarti: telefono, TV, ecc. E se inizi a svolgere un’attività, finiscila senza prendere altri progetti. Non vuoi avere 10 attività contemporaneamente e nessuna di esse deve essere completata.

Fai delle pause

Anche se questo consiglio è facile da seguire, ha una grande importanza. Se pensi di aver bisogno di una pausa, prenditi una pausa. Non dimenticare che sei umano. Allo stesso tempo, non sprecare pause. Durante le pause, parla con altri liberi professionisti, impara dalle loro esperienze. Fai crescere le tue idee.

Ogni sera, prima di andare a dormire, rifletti su ciò che hai realizzato quel giorno. Preparati per il giorno successivo elencando le tue prime tre azioni prioritarie per la mattina. Quando prendi a pugni il giorno successivo, affronta questi compiti prima ancora di guardare a qualcosa di nuovo.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *