wapt image 1705 Dieci comandamenti per la gestione del tempo
Redazionali

Dieci comandamenti per la gestione del tempo

“Il tempo è la risorsa più scarsa del manager; se non è gestito, nient’altro può essere gestito”. – Peter F. Drucker

Una delle principali cause di stress è il sovraccarico di lavoro e la mancanza di tempo sufficiente per svolgere le proprie attività. Il modo più semplice per uscire da questa situazione è organizzarsi e gestire il proprio tempo in modo efficace. L’obiettivo della gestione del tempo non dovrebbe essere quello di trovare più tempo. L’obiettivo è dare la priorità a ciò che è importante e utilizzare il tempo a disposizione con saggezza.

Abbiamo messo insieme 10 suggerimenti per aiutarti a prendere in carico la tua vita e goderti quello che fai:

1.Fai un elenco e dai la priorità: la gestione del tempo inizia qui. Scrivi un elenco di attività da svolgere, classificale in una scala di importanza e pianifica quando le completerai. Annotare obiettivi, compiti e attività aiuta a renderli più gestibili e fattibili. Dare priorità alle attività ti aiuterà a ridurre al minimo le situazioni stressanti.

2. Entra in una routine: seleziona un momento della giornata o della settimana per portare a termine alcune attività di routine come rispondere alle e-mail, rispondere alle chiamate, completare il lavoro di ufficio; quindi attenersi ad esso.

3. Impara a dire “No”: ci sono momenti in cui devi imparare a tracciare la linea. La cattiva gestione del tempo è spesso il risultato della nostra tendenza a dire “sì” a troppe cose. Ogni volta che accetti di fare qualcosa fuori programma, un’altra attività che era stata pianificata non verrà eseguita. Impara a dire di no. A volte il “no” deve essere detto a te stesso – non assumere più di quanto sei capace.

4. Non impegnarsi in attività in futuro: anche se un impegno è un anno avanti, è comunque un impegno. Non hai idea di quale sarà la tua situazione in quel momento e non importa quanto sia lontana, ci vorrà comunque la stessa quantità di tempo.

5. Suddividere le attività di grandi dimensioni: se possibile, le attività di grandi dimensioni dovrebbero essere suddivise in una serie di attività piccole e gestibili. In questo modo sarà più facile affrontarli. Inoltre, utilizzando un approccio frammentario, sarai in grado di adattarti molto di più al tuo programma frenetico.

6. Conserva i tuoi sforzi: guarda il modo in cui fai le cose. Sei un perfezionista? In tal caso, prova a decidere quali attività richiedono veramente una meticolosa attenzione ai dettagli e quali possono essere svolte casualmente. C’è spazio per il perfezionismo, ma per la maggior parte delle attività arriva una fase in cui non c’è molto da guadagnare facendo uno sforzo extra.

7. Scegli la tua linea di condotta: spesso, iniziamo un’attività, ci pensiamo e poi la mettiamo da parte. Questo viene ripetuto più e più volte. In questo modo, non hai completato l’attività e hai anche perso tempo prezioso. Quando ti trovi di fronte a un compito, decidi cosa farai: affrontalo subito o occupartene in un secondo momento.

8. Stabilire limiti di tempo: stiamo parlando di gestione del tempo, quindi naturalmente, oltre a impostare gli orari di inizio per le attività, dobbiamo anche impostare gli orari di fine. Ciò richiederà alcune stime, ma le tue congetture miglioreranno con la pratica. Ciò consentirà a te e agli altri di programmare meglio le attività.

9. Prepara il tuo programma: concediti abbastanza tempo per portare a termine un compito e ridurre l’ansia. Se hai problemi a rispettare le scadenze, concediti sempre il 20% di tempo in più di quanto pensi di aver bisogno per svolgere il lavoro.

10. Pianifica le tue attività – Per portare a termine tutto questo, devi riservare del tempo per pianificare e programmare le tue attività. Ironia della sorte, se la gestione del tempo è importante per te, devi concederti abbastanza tempo per pianificare il modo in cui lo utilizzerai.

Prendendoti il ​​tempo e gli sforzi per pianificare e dare la priorità alle tue attività, sarai in grado di ottenere molto di più di quanto avresti mai pensato fosse possibile in una giornata di 24 ore. Quindi vai avanti e incorpora i suggerimenti di cui sopra nelle tue abitudini di lavoro e vedi dove ti porta.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *