wapt image 1743 Cos'è la leadership?
Redazionali

Cos’è la leadership?

Forse la risposta più breve e più semplice a “che cos’è la leadership?” è: non c’è leadership. Almeno non esiste il leader archetipico che, come dice il dizionario, “è l’azione di guidare un gruppo di persone o un’organizzazione”. Oppure si dice che sia “uno stato o una posizione di leader”. La cosa strana delle definizioni è che sono entrambe autoreferenziali. La parola leader è usata per descrivere cos’è la leadership. Pertanto, non ti dice mai veramente cos’è un leader.

Spiegare cos’è la leadership può essere difficile quanto spiegare cos’è una parola senza usare le parole. Come la leadership, la parola è autoreferenziale.

Forse la leadership non ha mai avuto nulla a che fare con altri o seguaci. Forse ha più a che fare con il futuro che dichiari. La domanda è: quale futuro stai dichiarando? Se la tua più grande dichiarazione è che domani ti allaccerai le scarpe, potresti non avere quello che serve per creare futuri completamente nuovi.

D’altra parte, se possiedi audacia e impegno, potresti dichiarare che realizzerai qualcosa di così grande che non potresti mai farlo da solo. Ad esempio, Henry Ford ha dichiarato che la maggior parte delle famiglie sarebbe proprietaria di un’auto. Per fare ciò, ha arruolato una serie di persone molto intelligenti per supportare quella visione. Nel 1927, la maggior parte delle famiglie possedeva automobili negli Stati Uniti. Ford aveva una quota di mercato del 60%.

In superficie, potresti credere che Henry Ford fosse prepotente e dicesse alla gente cosa fare. Questa non è leadership. Ciò potrebbe avere più a che fare con una persona che cerca di dimostrare qualcosa a se stessa o ad altri. In effetti, potrebbe essere un modo per nascondere le inadeguatezze. Tuttavia, questo è un altro argomento.

I leader che dichiarano il futuro dichiarano anche chi sono. Una delle prime cose che dichiarano è RESPONSABILITÀ. Se le cose vanno male, affronteranno le avversità. Se le persone hanno difficoltà a vedere la visione del leader, si prenderà il tempo per creare comprensione e allineamento. Non solo sono responsabili del progetto, ma anche di come coinvolgono le persone. Sanno che la loro visione può, all’inizio, sembrare impossibile.

Detto questo, un modo per distinguere un grande leader nella tua organizzazione è cercare alta responsabilità e grande comunicazione. Sebbene ci siano molte persone che hanno grandi idee e possono essere responsabili, è un paradigma completamente diverso quando qualcuno è responsabile di garantire la comprensione e l’allineamento. Ciò richiede un grande impegno, pazienza e responsabilità verso gli altri. In nessun modo sto parlando di essere un leader servitore. Sto dicendo che la persona che è il leader sarà più potente di fronte alle avversità o quando le cose non andranno come previsto. È più probabile che tirino fuori l’ordine dal caos, anche se ciò significa aumentare il caos per ottenere l’ordine. E si assumeranno volentieri la responsabilità di tutto.

Quando guardi alla leadership dalla prospettiva di dichiarare un futuro, vedi una persona che dichiara un futuro che non è esistito. Nella maggior parte dei casi, il percorso verso un futuro che non esiste è pieno di sfide, problemi e guasti imprevisti. Queste sono proprio le cose che la maggior parte evita. Di conseguenza, la maggior parte dichiara ciò che sa di poter fare. Un leader, d’altra parte, dichiarerà la responsabilità senza che nessuno glielo chieda. Inoltre, la persona che guida non dice necessariamente agli altri cosa fare. È più probabile che guardino al quadro generale e facciano domande che nessuno fa. Sono responsabili della comunicazione efficace per se stessi e per gli altri. Inoltre, in molti casi, non hanno le risposte. Possono semplicemente avere un metodo responsabile per porre domande e ottenere risposte dagli altri. Quando ciò accade, le persone possono dire di averlo fatto da sole.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *