wapt image 1547 Content marketing: adottare la mentalità del publisher
Azienda | Redazionali

Content marketing: adottare la mentalità del publisher

La visione

Per diventare un editore, un creatore di contenuti e la “CNN” della tua attività. La strategia dovrebbe concentrarsi sul posizionamento della tua attività come leader di pensiero e fonte di contenuti affidabile. L’obiettivo sarà creare e curare i contenuti più rilevanti nel nostro settore e utilizzarli per avviare discussioni di qualità con le parti interessate. Questo approccio ti consentirà di sviluppare canali multimediali di proprietà che possono essere modificati campagna per campagna.

Il valore acquisito diventando la fonte e possedendo il canale multimediale anziché pagarlo è la capacità di estendere la portata, aumentare la quota di mercato e costruire la fedeltà al marchio.

Ciò ti consentirà di comunicare in modo più efficace con le parti interessate. Le comunicazioni delle parti interessate coinvolte possono quindi essere monitorate, misurate e ottimizzate per soddisfare la metrica di successo predefinita.

Adottare un approccio da editore

L’obiettivo di un editore è creare contenuti rilevanti per un pubblico di destinazione. Più credibile e autorevole è l’editore, più è probabile che le persone leggano e condividano. La mentalità dell’editore si concentra sulla qualità e sulla frequenza. La struttura di base di un processo di pubblicazione è creare o curare il contenuto (ad esempio una notizia) e quindi coinvolgere le persone con media specifici per condividerlo. Come parte della strategia di content marketing, l’editore opererà da una “redazione digitale” e avrà un gruppo specifico di strumenti digitali che possono essere convocati per creare, curare o distribuire contenuti. La redazione digitale fungerà da fabbrica di contenuti. Sarà dove il contenuto viene aggregato e distribuito. Questo può essere classificato come “media di proprietà” e fornirà un modo per “guadagnare” il coinvolgimento del pubblico.

La redazione digitale avrà un duplice scopo:

1. Ci consentirà di aumentare le visite organiche (guadagnate) dai motori di ricerca.

2. Consentirà alle parti interessate e ai potenziali clienti di optare per gli aggiornamenti dei contenuti (lead generation).

Ogni componente della redazione avrà la propria metrica di successo. Assicurati di aver installato le analisi per monitorare il comportamento. Esempi di metriche di successo possono essere definiti come (ma non limitati a) maggiori visite al sito web, download, visualizzazioni, follower e condivisioni. I dati raccolti ti permetteranno di prendere decisioni informate su come allocare al meglio le risorse ottimizzando la manodopera e massimizzando il budget.

Sviluppo del pubblico

Per creare un pubblico, devi prima cercare e mappare il canale digitale appropriato con il pubblico / demografico appropriato. Il primo passo è identificare e monitorare le tendenze nel consumo dei media tra i vari livelli di stakeholder. Riconoscendo e rispettando le preferenze di comunicazione specifiche degli stakeholder, guadagnerai credibilità e aumenterai le dimensioni del tuo pubblico. Monitorando il coinvolgimento del pubblico, sarai in grado di rispondere molto più velocemente, portando a ulteriori opportunità di comunicazione. Questo creerà un processo ciclico che ricorda alle persone i canali a cui possono accedere per comunicare con la tua azienda, 1 a 1. Ciò contribuirà a rendere la tua attività trasparente e accessibile. C’è anche un elemento di personalizzazione che si verifica all’interno di questa fase. La personalizzazione avviene all’interno delle conversazioni individuali che avvengono tra la tua azienda e le parti interessate. Sostenendo un dialogo, piuttosto che una fredda e sterile esperienza online, puoi coltivare una componente umana che non è stata ancora capitalizzata all’interno del tuo specifico spazio competitivo. Questo approccio integrato alla comunicazione uno a uno ti differenzierà dai fornitori di servizi competitivi.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *