wapt image 1397 Avere un neonato: ottenere la giusta mentalità in gravidanza
Redazionali

Avere un neonato: ottenere la giusta mentalità in gravidanza

Quando sei incinta tutto ciò a cui puoi pensare è quanto sarà meravigliosa la vita quando arriverà il tuo bambino. Ovviamente ci sono le solite ansie su come le cose potrebbero cambiare e su come farai fronte alla privazione del sonno e così via. Tuttavia, nessuno parla davvero delle aspettative dei genitori e che la vita non può rimanere la stessa – che è essenziale rendere tuo figlio, te stesso e le tue relazioni una priorità altrimenti lo stress, la depressione e l’ansia possono facilmente insorgere.

Abbiamo una strana idea sbagliata sulla genitorialità che dovrebbe essere facile. Che le mamme dovrebbero essere in grado di lavorare senza problemi a tempo pieno o part-time, gestire la casa, prendersi cura della propria salute e felicità, essere in cima alle proprie finanze, mantenere relazioni sane ed essere genitori calmi, felici, divertenti, energici e coerenti per tutto il tempo tempo. Ma questa non è la realtà che colpisce il 99,9% delle mamme in questo mondo. A causa del fatto che le aspettative non corrispondono alla realtà, la maternità è spesso uno shock per molte neomamme. Le mamme possono facilmente confondersi sul motivo per cui sembra così stancante, difficile o meno semplice come previsto e quindi possono essere lasciate a chiedersi regolarmente “perché non riesco a farcela come mi aspettavo?

Ma cosa succederebbe se tu fossi in grado di modificare le aspettative e diventare di conseguenza più preparato per la maternità?

Avere le giuste aspettative

La prima cosa che deve essere modificata in gravidanza sono le aspettative. Nello specifico, l’aspettativa che un bambino si adatti al tuo stile di vita, si comporterà sempre e ti darà sempre tempo per te stesso. L’aspettativa dovrebbe essere che tu abbia un figlio che ha bisogno che tu ne faccia la tua prima priorità, ma non a spese di te stesso. Hai ancora bisogno di prenderti cura della tua salute e felicità, ma è importante capire che ci saranno momenti in cui prevedi di fare le cose in un certo modo e tuo figlio decide di aver bisogno di te in questo momento. Questi casi sono obiettivi primari per alti livelli di stress. Ad esempio, diciamo che devi pagare alcune bollette. Hai rimandato e ora hai finalmente un minuto per pagare le bollette mentre tuo figlio dorme.

Ma tuo figlio si sveglia dopo 20 minuti e non si sistemerà – ha bisogno di te in quel momento. Inizi a provare risentimento e rabbia perché non riesci a dedicare un minuto a te stesso. Tuttavia, se invece di lasciare che questo risentimento aumentasse, facessi un respiro e ricordassi che tuo figlio deve essere la priorità n. 1, saresti in grado di pensare chiaramente per un minuto per elaborare la tua migliore linea di azione per prendersi cura dei suoi bisogni e dei tuoi . Potresti mettere il tuo bambino nella sua fascia e cullarlo fino a farlo dormire e poi sederti sul computer per completare i tuoi conti.

Rendere il tuo bambino una priorità non significa trascurare i tuoi bisogni

Una delle cose che molte mamme trascurano è come prendersi cura dei propri bisogni. Superano l’esaurimento, trascurano di mantenere una dieta sana, mangiano o bevono emotivamente per lenire i sentimenti negativi, si preoccupano di soddisfare o meno le aspettative di amici, familiari o della comunità in generale, spendono soldi che non hanno realmente per sembrare che stia affrontando / o abbia il bambino vestito meglio e così via … Quando le mamme trascurano la propria salute fisica e mentale, è molto facile sentirsi insicure e lasciare che l’insicurezza influisca sulla fiducia nella genitorialità. Sentirsi insicuri spesso porta a irritabilità e litigi anche all’interno delle relazioni. Quindi, la chiave per mantenere una casa felice e per raggiungere l’obiettivo di una genitorialità positiva e coerente – è prendersi cura di se stessi come una madre in modo da sentirsi calma di fronte allo stress (ad esempio quando il tuo bambino non andrà a dormire o sta facendo i capricci in pubblico) o per sentirsi energico quando tuo figlio vuole che tu scenda al suo livello e giochi. Quindi, la tua salute e felicità sono fondamentali per la salute e la felicità di tuo figlio.

La maternità non deve essere perfetta

Farai degli errori. Questo fa parte dell’essere un essere umano. Quindi, è davvero importante credere che essere una mamma perfetta non è l’obiettivo della genitorialità. L’obiettivo è essere la migliore mamma che puoi essere per tuo figlio. Quando commetti degli errori, non criticare te stesso. Pensa solo alla situazione e chiediti “c’è qualcosa che posso cambiare per rendere le cose più facili o migliori?” È tutto ciò che puoi chiedere a te stesso.

Dai la priorità al tempo per divertirti con tuo figlio

Questo è davvero importante. Spesso le mamme si sentono in colpa per tutti i compiti che “dovrebbero” svolgere quando giocano con il loro bambino. Poi si sentono in colpa quando intraprendono questi compiti, pensando che “dovrebbero” giocare con il loro bambino in quel momento. Quindi non si permettono di godere davvero delle opportunità di divertirsi insieme e non si sentono mai “presenti” con il loro bambino. Se riesci a metterti in relazione con questo, prenditi qualche minuto per programmare la tua giornata in modo da poter cogliere le opportunità per divertirti con tuo figlio (ad esempio andare al centro giochi o al parco insieme) e poi sentirti rilassato e felice di avere ‘il tuo tempo ‘o dedicare tempo al lavoro o alle attività durante gli altri momenti della giornata. In questo modo crei un equilibrio e tu e il tuo bambino create momenti speciali insieme che dureranno per tutti nella tua memoria.

L’asporto chiave

Ricorda sempre a te stesso perché hai avuto figli. Qual era il motivo per cui volevi avere un figlio e come puoi modificare la tua mentalità per creare aspettative più realistiche e calmanti nei confronti dei genitori. Essere un genitore è molto faticoso perché i bambini bramano la tua attenzione. Tuttavia, quando diventi consapevole e stabilisci del tempo insieme per divertirti e rilassarti, quando ti prendi cura sia dei tuoi bisogni che dei bisogni di tuo figlio e quando ti senti bene che le cose non vanno sempre secondo i piani, la tua vita diventa più facile e molto meno stressante. Inoltre, puoi farcela molto meglio quando le cose non vanno come vuoi.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *