wapt image 1166 10 Caratteristiche di efficaci sistemi di gestione della qualità
Azienda | Certificazione iso 9001 | Redazionali

10 Caratteristiche di efficaci sistemi di gestione della qualità

I sistemi di gestione della qualità possono diventare ingombranti e burocratici se non adeguatamente sviluppati, implementati e mantenuti. I sistemi di gestione della qualità efficaci hanno dieci caratteristiche comuni che ho scoperto nella mia pratica di consulenza negli ultimi due decenni. Questi comuni denominatori di gestione della qualità, se correttamente implementati, possono migliorare la capacità della vostra organizzazione di soddisfare i clienti e gestire i processi e i prodotti in modo più efficace. Questi dieci denominatori comuni sono pertinenti e applicabili alle organizzazioni che richiedono la registrazione ISO 9001, AS 9100, ISO 13485 o TS 16949.

1. È in atto un processo per garantire che le esigenze e le aspettative dei clienti e delle altre parti interessate siano chiaramente definite.

2. La politica e gli obiettivi di qualità sono definiti, implementati in tutta l’organizzazione e compresi dai dipendenti a tutti i livelli.

3. I processi sono documentati in procedure semplici da usare che sono aggiornate e controllate mentre le responsabilità del personale sono stabilite e seguite per raggiungere gli obiettivi.

4. Vengono identificate e fornite risorse per raggiungere gli obiettivi. Le risorse includono persone, processi, attrezzature e infrastrutture.

5. Le metriche vengono stabilite e monitorate per ciascun processo. Il vecchio adagio, “Se non vale la pena misurarlo, non vale la pena farlo”, è certamente vero per i processi aziendali. Quando un processo non viene monitorato e misurato, come possono i leader sapere se sta producendo i risultati desiderati? Molte organizzazioni non riescono a stabilire criteri per il monitoraggio e la misurazione dei processi e, di conseguenza, le inefficienze dilagano ed è molto difficile implementare azioni correttive che funzionano davvero.

6. La direzione si impegna a utilizzare le metriche per migliorare i processi e per le comunicazioni all’interno dell’organizzazione, nonché a ritenere le persone responsabili delle loro prestazioni. La responsabilità dipende da due fattori: 1) le persone sanno cosa ci si aspetta e 2), i leader seguono per assicurare che le persone facciano ciò che ci si aspetta.

7. È in atto un processo per prevenire prodotti o servizi non conformi e, nel caso in cui la situazione sia non conforme, è documentata e vengono intraprese azioni correttive. Nel caso di un prodotto non conforme, il processo prevede l’identificazione e la segregazione per impedire che arrivi a un cliente.

8. Il miglioramento continuo è una priorità e vengono implementati semplici approcci per coinvolgere le persone all’interno dell’organizzazione nell’identificazione delle opportunità di miglioramento continuo.

9. È in atto un quadro per la verifica di processi e prodotti e funziona come previsto. Ciò include audit interni dei processi e verifica della qualità del prodotto nelle varie fasi della produzione.

10. La gestione è coinvolta nel sistema e rivede l’intero sistema a intervalli appropriati per assicurare che il sistema funzioni come previsto, sia efficace per l’azienda e venga mantenuto.

Un sistema di gestione della qualità basato su questi dieci principi fondamentali offrirà alla tua azienda un vantaggio competitivo e non dovrebbe essere un incubo burocratico.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *